Categoria: Libri

Come pubblicare un libro sul Web

come pubblicare un libro sul Web

Molti si chiedono come pubblicare un libro e se questa cosa ha un costo notevole.
In realtà esistono delle aziende che pubblicano i nostri manoscritti senza bisogno di avere un editore, fungendo da intermediari tra noi e le librerie online come Amazon o Mondadori Store.

Come riesco a pubblicare un libro

Io mi avvalgo per pubblicare un libro sul Web di una sequenza di due piattaforme.
La prima è StreetLib – Indirizzo https://www.streetlib.com/it/ – che mi permette materialmente di scrivere il libro in cloud, sfruttando un semplice ma potente editor testuale e di immagini.[...]

L’articolo ti Interessa ?   Continua a leggere

“Povera Italia” – Il mio nuovo libro

Presento in questo articolo il mio nuovo libro, il saggio “Povera Italia”, con il testo descrittivo con cui l’ho pubblicato su Amazon.

Oggi abbiamo paura come italiani, di perdere il nostro futuro, ma anche i nostri diritti presenti. Crisi economica, immigrazione, crisi e crollo dei valori sociali, dubbi sul sistema capitalistico come sistema efficiente e moralmente sostenibile: abbiamo un difficile presente, che porta a delle sfide quasi impossibili nel futuro che ci attende.
Essere italiano oggi vuol dire in particolare non avere più le certezze di venti anni fa: posto fisso, pensione, famiglia, matrimonio, titolo di studio, tutto è stato spazzato via come certezza e deve essere ridiscusso come identità e come progetto.
In questo libro affronto proprio la crisi economica, di civiltà, del lavoro, sociale che mi fa dire sin dal titolo dell’opera “povera Italia”.
Povera, perché le classi medie vanno scomparendo e si allarga la forbice tra le elites ricche e potenti e la gente che sta in basso, sempre più povera e precaria in tutto ciò che è materiale.
Povera, perché affranta e addolorata da una crisi dei valori che sta facendo scomparire vecchi costumi e li sta sostituendo con un caos sociale che vede come unico baluardo di vita il sistema produttivo, capitalistico, consumistico e i suoi feticci di merci.
L’unica cosa che unisce oggi sta sempre più diventando il sistema economico, il sistema delle merci, il consumismo, come anticipava il compianto Pier Paolo Pasolini. Diego Fusaro, il giovane filosofo, piemontese, parla di mercificazione della vita.
In questa mercificazione, il ciclone dell’immigrazione selvaggia, senza regole, sta trasformando il profilo sociale delle città, creando molti problemi che la classe politica non sa o non vuole affrontare.
La vita quotidiana dell’italiano è diventata più stressante, angosciosa, meno serena. Sono sicuro che è difficile essere sereni, con un sistema mondo che sembra andare verso le follie dei terrorismi e della globalizzazione incontrollata, guidata solo dal finanzcapitalismo di cui parla il Prof. Luciano Gallino.
In questo libro parlo di vari aspetti del problema Italia, senza approfondirli tutti ma sicuramente seminando il giusto affinché possiate avere un quadro generale di quanto stia soffrendo il popolo che si informa liberamente, confronta, riflette, fa esperienza e comprende.
Il libro è un affresco della situazione, un saggio, non un manifesto politico: offro un quadro dei fatti, ma non le soluzioni.
Il problema politico di questi anni è che il neoliberalismo, la matrice ideologica che guida i programmi politici dei poteri forti, è una matrice ideologica che vuole proprio lo stato delle cose attuali, ed è calibrato per togliere a noi comuni cittadini le conquiste civili, del dopoguerra. Vi è una volontà, tutto non è casuale.
E’ proprio questo il dramma: manca la possibilità di attuare riforme, di dare una svolta vera allo stato delle cose, perché chi pilota il sistema non ha nessuna intenzione di cambiare lo stato delle cose, anzi se possibile, è ancora più radicale nel spingere il mondo in certe direzioni, con certe correnti politiche.[...]

L’articolo ti Interessa ?   Continua a leggere

Dal mio libro “La Paura come strumento del Potere”: il progetto Monarch

Le tecniche di controllo del potere possono essere delle volte parecchio brutali. Sono rimaste famose modalità di controllo mentale come il progetto MK-Ultra, che rese famosa la CIA come strumento di manipolazione mentale violento e criminale. Ma in realtà il progetto più ferocemente determinato a controllare le persone con l’uso della violenza e della tortura è il progetto Monarch.

Progetto Monarch

La programmazione Monarch è un metodo per il controllo mentale utilizzato da numerose organizzazioni per scopi segreti. Si tratta della prosecuzione del progetto MK-ULTRA, e testato su militari e civili. I metodi sono incredibilmente sadici (lo scopo principale è quello di traumatizzare la vittima), ed i risultati sono raccapriccianti: la creazione di una schiavo mentalmente controllato, che può essere attivato in qualsiasi momento per eseguire qualsiasi azione richiesta dal gestore (handler).[...]

L’articolo ti Interessa ?   Continua a leggere

Dal mio Libro “Sensibilità” – Capitolo sulla Musica

Sensibilità

In questo articolo riporto un capitolo estratto dal mio libro Sensibilità, breve saggio biografico che ha scatenato brutte polemiche contro di me, pur essendo incredibile ritenere un’opera del genere degna di tanta avversione con delle semplici recensioni su Amazon. Lascio giudicare a voi se il mio tono è “superbo e arrogante”, parole che una tale Roberta Magliocca ha avuto la maleducazione di usare contro questo mio libro. Lascio giudicare a voi, spero con animo sereno.[...]

L’articolo ti Interessa ?   Continua a leggere