Tag: chiavi di ricerca

Corso SEO On Page – Il Metadato keywords – Video n° 3

Corso SEO on page

Terza Lezione del mio video-corso SEO on page. Nel video viene trattato il metadato kewyords, che in passato è stato molto considerato dagli esperti e dai motori di ricerca.

Pubblico adesso il video sul blog, potete seguire tutti i video alla playlist su YouTube del Corso SEO.
Buona visione e, soprattutto, buon ascolto!

L’articolo ti Interessa ?   Leggi di Più

Ti piace questo Articolo ?

Tutti i migliori blog SEO, insieme, con NewsFox – SEO

Blog-SEO-NewsFox

Una buona idea. Ma non SEO, sul SEO. Ho conosciuto un lettore di Feed, i flussi per aggiornarsi sugli articoli pubblicati dai siti Web.
Il suo nome è NewsFox, estensione del browser Mozilla Firefox. Fin qui nulla di anomalo o eccezionale. L’idea è stata principalmente quella di raggruppare in un unico file da esportare e rendere pubblico tutti i blog di SEO, Web marketing e Social media.

Questo permette a voi, una volta installata l’estensione per Firefox, di importare in un solo file il meglio fornito dalle ricerche dei blogger che si occupano ad alto livello del Web, con l’ottimizzazione per i motori di ricerca a cui ho dedicato più spazio.

L’articolo ti Interessa ?   Leggi di Più

Ti piace questo Articolo ?

Scegliere la chiave di ricerca – SEO

Chiave di ricerca

Una questione basilare, di vitale importanza per il SEO, è scegliere con quale chiave di ricerca si vuole ottimizzare un sito Web per scalare i risultati dei motori di ricerca. In un’ottica di Web Marketing, è fondamentale avere chiaro in mente il tipo di target, cioé l’obiettivo per cui stiamo ottimizzando un sito Web. Essere primi per ‘hotel Roma’ sarebbe molto più conveniente di essere primi con hotel Italia ? Dipende da quali e quante ricerche fanno gli utenti, e da cosa offriamo sul nostro sito Web, se hotel romani o presenti in tutto il territorio.

L’articolo ti Interessa ?   Leggi di Più

Ti piace questo Articolo ?

SEO – I contenuti migliori per Google

Trucchi SEO

Molti webmaster si concentrano, nell’ottimizzare un sito, sulle chiavi di ricerca, le keywords. Pensano che basti inserire quelle ovunque e più volte per attirare i motori di ricerca verso un ottima indicizzazione.

In realtà il contenuto, preso nel suo insieme, è tutto importante, è fondamentale. Sono tre aspetti dei contenuti in generale che bisogna considerare:

-Il contenuto deve essere di qualità. Se si scrivono e propongono testi e contenuti multimediali di alto livello, gli algoritmi di Google se ne accorgono e premiano nella Rete questa presenza. Se ci pensate è la cosa più importante in tutti i i discorsi: contenuti di qualità attirano pubblico anche da altre vie, come il passaparola o i social network. Evitare errori di grammatica o di proporre testi mediocri per stile e struttura.

L’articolo ti Interessa ?   Leggi di Più

Ti piace questo Articolo ?