Tag: ebook

SEO On-Page – Ampliato il mio Libro

SEO On-Page - libro

Ho ampliato il mio libro sulla SEO, dal titolo SEO On-Page. Ben 23 pagine in più di approfondimento aggiunte al libro, nella versione ebook e in quella cartacea, su tutte le maggiori librerie online. Il libro aggiornato sarà disponibile nei prossimi giorni, ad un prezzo adeguato alla nuova versione.

Il testo di presentazione di SEO On-Page

Di seguito il testo descrittivo del mio libro sulla SEO per ottimizzare una pagina Web.

Il libro, giunto al terzo ampliamento, che lo rende maggiormente dettagliato, si propone di essere uno snello manuale operativo, per consentire a chiunque di ottimizzare una pagina Web per i motori di ricerca, in particolare per Google.[...]

L’articolo ti Interessa ?   Continua a leggere

Riflessioni su Karl Marx – Il mio Nuovo Libro

Riflessioni su Karl Marx

Ho scritto da poco e pubblicato Riflessioni su Karl Marx, un saggio breve con le mie riflessioni sul pensiero del grande sociologo tedesco.

Ecco la descrizione su Amazon:

” Uno scritto su Karl Marx, il grande pensatore tedesco, che fiumi, oceani di inchiostro ha fatto versare al genere umano ?
Si, ne ho sentito il bisogno, per chiarire verso me stesso e verso il discorso sul marxismo alcuni punti che volevo trattare pubblicamente, io che non mi ritengo comunista ma che sposo gli ideali e i metodi della socialdemocrazia, che si distanzia dal comunismo proprio per una terza via politica tra libero mercato selvaggio e dittatura del proletariato.
Oggi globalizzazione, multietnicità e nuove sfide sulla sicurezza pongono qualsiasi discorso politico sotto riflettori attenti, potenti e molto invasivi.[...]

L’articolo ti Interessa ?   Continua a leggere

Tutti i miei Libri …in parole povere

Tutti i libri di Roberto Di Molfetta

Cerco di introdurre i miei libri, uno per uno, utilizzando un linguaggio più semplice, diretto e maggiormente coinvolgente di quello delle presentazioni ufficiali. Seguitemi.

Libri di Informatica

SEO on Page

Ottimizzare un sito Internet per Google, significa intervenire internamente ed esternamente sul sito, per farlo salire di posizione, nella classifica dei risultati, elaborata quando un utente cerca qualcosa sul motore di ricerca.

Salire nelle prime posizioni su Google significa essere raggiunti da molte più persone, con un evidente beneficio per chiunque abbia un sito Web.

In questo libro spiego come intervenire sulle pagine del sito per migliorare il posizionamento, trattando ogni fattore della SEO che sia rilevante per questo obiettivo.[...]

L’articolo ti Interessa ?   Continua a leggere

Il mio nuovo Libro “Ad ognuno il suo Pianeta”

Copertina ad ognuno il suo pianeta

Ciascuno pensa e vive il suo mondo, come fosse un altro pianeta

Ho scritto questo libro animato da un singolo ma determinante pensiero: dimostrare con il ragionamento come sia fallace pensare che il mondo sia una cosa evidente per tutti, che tutti conosciamo il mondo per quello che è. In realtà è come se ognuno di noi su questa Terra, dal più illuminato degli intelletti ai mammiferi più semplici, vivesse in un suo pianeta, dove l’orizzonte e le cose appaiono diverse alle diverse menti, conoscenze, abitudine, caratteristiche mentali e fisiche.[...]

L’articolo ti Interessa ?   Continua a leggere

“Povera Italia” – Il mio nuovo libro

Presento in questo articolo il mio nuovo libro, il saggio “Povera Italia”, con il testo descrittivo con cui l’ho pubblicato su Amazon.

Oggi abbiamo paura come italiani, di perdere il nostro futuro, ma anche i nostri diritti presenti. Crisi economica, immigrazione, crisi e crollo dei valori sociali, dubbi sul sistema capitalistico come sistema efficiente e moralmente sostenibile: abbiamo un difficile presente, che porta a delle sfide quasi impossibili nel futuro che ci attende.
Essere italiano oggi vuol dire in particolare non avere più le certezze di venti anni fa: posto fisso, pensione, famiglia, matrimonio, titolo di studio, tutto è stato spazzato via come certezza e deve essere ridiscusso come identità e come progetto.
In questo libro affronto proprio la crisi economica, di civiltà, del lavoro, sociale che mi fa dire sin dal titolo dell’opera “povera Italia”.
Povera, perché le classi medie vanno scomparendo e si allarga la forbice tra le elites ricche e potenti e la gente che sta in basso, sempre più povera e precaria in tutto ciò che è materiale.
Povera, perché affranta e addolorata da una crisi dei valori che sta facendo scomparire vecchi costumi e li sta sostituendo con un caos sociale che vede come unico baluardo di vita il sistema produttivo, capitalistico, consumistico e i suoi feticci di merci.
L’unica cosa che unisce oggi sta sempre più diventando il sistema economico, il sistema delle merci, il consumismo, come anticipava il compianto Pier Paolo Pasolini. Diego Fusaro, il giovane filosofo, piemontese, parla di mercificazione della vita.
In questa mercificazione, il ciclone dell’immigrazione selvaggia, senza regole, sta trasformando il profilo sociale delle città, creando molti problemi che la classe politica non sa o non vuole affrontare.
La vita quotidiana dell’italiano è diventata più stressante, angosciosa, meno serena. Sono sicuro che è difficile essere sereni, con un sistema mondo che sembra andare verso le follie dei terrorismi e della globalizzazione incontrollata, guidata solo dal finanzcapitalismo di cui parla il Prof. Luciano Gallino.
In questo libro parlo di vari aspetti del problema Italia, senza approfondirli tutti ma sicuramente seminando il giusto affinché possiate avere un quadro generale di quanto stia soffrendo il popolo che si informa liberamente, confronta, riflette, fa esperienza e comprende.
Il libro è un affresco della situazione, un saggio, non un manifesto politico: offro un quadro dei fatti, ma non le soluzioni.
Il problema politico di questi anni è che il neoliberalismo, la matrice ideologica che guida i programmi politici dei poteri forti, è una matrice ideologica che vuole proprio lo stato delle cose attuali, ed è calibrato per togliere a noi comuni cittadini le conquiste civili, del dopoguerra. Vi è una volontà, tutto non è casuale.
E’ proprio questo il dramma: manca la possibilità di attuare riforme, di dare una svolta vera allo stato delle cose, perché chi pilota il sistema non ha nessuna intenzione di cambiare lo stato delle cose, anzi se possibile, è ancora più radicale nel spingere il mondo in certe direzioni, con certe correnti politiche.[...]

L’articolo ti Interessa ?   Continua a leggere