I migliori plugin per WordPress – La mia esperienza

I migliori plugin per WordPress: la mia lista personale

WordPress, il noto sistema di gestione dei contenuti dei siti Web, oltre ad essere gratuito presenta il notevole vantaggio di essere scalabile.
E’ possibile infatti crearsi una piattaforma adatta a diverse esigenze, semplicemente modificando il codice o installando e configurando dei plugin.
I plugin sono delle estensioni di WordPress che permettono di svolgere nuove e specifiche funzionalità, alle volte molto sofisticate ed utili.

Negli anni recenti, in cui ho avuto esperienza diretta nell’utilizzo di queste estensioni sul CMS open source, ho creato una mia personale lista, che contiene i migliori plugin per WordPress con cui ho lavorato.

L’articolo ti Interessa ?   Leggi di Più

Velocizzare WordPress con il file htaccess

WordPress ormai è il CMS più diffuso nel mondo per creare e gestire siti Web, e velocizzare WordPress può dare una spinta in più al nostro sito Web.

Velocizzare WordPress permette di avere visitatori più soddisfatti, che probabilmente rimarrano sul nostro sito Web molto più tempo, potendo sfogliare le varie pagine con tempi di caricamento molto veloci.

Velocizzare WordPress con il file htaccess: introduzione

Secondo gli studi sull’argomento, siti veloci generano anche più vendite e più interesse per le aziende. E’ un fatto oggetti, basato sulle ricerche su migliaia di visitatori Internet.

L’articolo ti Interessa ?   Leggi di Più

Le assurdità dell’inconscio umano e dei miei vicini

Voglio scrivere un post per riflettere sull’assurdità dell’inconscio umano, così come ho conosciuto quest’abisso ancora inesplorato del cervello umano. Riprendo parte del mio libro “L’inconoscibile inconscio” per cercare di unire la banalità del male, che mi hanno fatto e mi fanno certi vicini di casa, con la teoria che può sembrare incredibile, che vuole i cervelli umani interconnessi attraverso onde elettromagnetiche. Il cervello umano funziona attraverso stati elettrochimici che si alternano nel tempo, essi rappresentano l’attività cerebrale. Il cervello umano per comunicare al suo interno usa le sinapsi; esso presenta molti recettori sensoriali, che permettono al cervello di ricevere molte informazioni dall’ambiente. Quindi abbiamo un cervello che procede per stati elettrici e chimici e possiede molte fonti di informazioni grazie ai ricettori. La mia idea è che l’incoscio di cui ci parlano Freud, Jung, e tanti filosofi, sia in comunicazione non volontaria con l’incoscio altrui tramite segnali. Vari studi internazionali, tra cui quelli elettroencefalografici condotti presso l’Universitad Nacional Autonoma del Mexico dal Prof. Jacobo Greenberg-Zylberbaum e Julieta Ramos, confermano la tesi neurofisiologica secondo cui i campi neuronali possono interagire e influenzarsi a vicenda senza l’uso dei normali canali di comunicazione esterna.

Le cause di un post sofferto

Perché tratto questo argomento così difficile unendolo ai vicini di casa ?
Si da il caso che ho abitato a Roma in due diversi appartamenti, uno in zona San Giovanni e uno in zona Tuscolano.

Nel primo, sono stato infastidito in modo insopportabile dai rumori del mio vicino di sopra. Le altre persone del palazzo mi davano torto, e alla fine sono apparso come uno che accusa le persone di cose impossibili.

Nel secondo appartamento, la donna sopra al mio appartamento ha dato fastidio, svegliandola parecchie volte, a mia madre, la splendida persona che mi ha dato la vita.

L’articolo ti Interessa ?   Leggi di Più

Come tracciare gli Eventi con Google Analytics

Monitorare un sito web è una pratica immancabile in ogni strategia di web marketing. Vediamo come tracciare gli eventi con Google Analytics, il servizio di statistiche di Google.

Fare Web Marketing a livello professionale, richiede un monitoraggio continuo dei risultati del nostro impegno in termini numerici, ed è quindi necessario sapere come tracciare gli eventi ad esempio.
Sapere se le azioni l’azienda ha previsto vengono davvero eseguite dagli utenti, permette di capire se le pagine sono state progettate nella maniera corretta, se il tuo intento è comprensibile e soprattutto se puoi migliorare le conversioni del sito web migliorando proprio nei punti dove i risultati non sono quelli sperati.
Alla fine l’obiettivo è migliorare l’efficacia del proprio sito Web e quindi i risultati di marketing digitale.
Uno dei principali problemi che abbiamo quando lavoriamo con il nostro sito Internet, è capire cosa succede all’interno, quali sono le parole chiavi con cui il lettore ci raggiunge e quali pagine i nostri lettori visitano.

L’articolo ti Interessa ?   Leggi di Più

Come scrivere post Facebook efficaci: alcune regole

Post Facebook efficaci:
alcune regole da usare subito sulla tua pagina

L’articolo che leggete è dovuto alla lettura di un altro articolo, veramente ben realizzato, pubblicato al sito www.armandogiorgi.it. Armando Giorgi è un professionista del Web con molta esperienza alle spalle, e nel suo articolo tratta, con cura e molta chiarezza,  il tema di creare post efficaci pubblicando sulle pagine Facebook.

L’articolo di Armando Giorgi e questo che state leggendo sono entrambi basati su studi specifici, studi che hanno permesso di osservare e registrare le reazioni di moltissime persone a migliaia di post su pagine Facebook, pubblicati realmente negli ultimi anni su un numero notevole di pagine Facebook. Per la legge dei grandi numeri, così tante osservazioni sulle reazioni di moltissime persone alle varie tipologie di post Facebook, hanno permesso di trovare delle relazioni importanti e significativi tra caratteristiche dei post e reazioni degli utenti.

L’articolo ti Interessa ?   Leggi di Più

Intervista esclusiva a Letizia Turrà: una scrittrice di classe

Questa volta mi occupo di un’ottima scrittrice, la bravissima Letizia Turrà, che negli anni ha già pubblicato cinque romanzi e con l’ultimo, che lei predilige, ha superato se stessa raggiungendo ottimi livelli di narrativa. Subito la parola all’intervista che mi ha concesso.

– Ciao Letizia, grazie per avermi concesso l’intervista. Subito due domande: perchè hai iniziato a scrivere e perchè continui ?

Innanzitutto grazie a te per lo spazio concesso ad un’autrice self emergente, seppure quest’anno avrò autopubblicato il mio quinto libro. Il motivo per il quale iniziai a scrivere parte da molto tempo prima che la mia penna incontrasse la carta, per poi prendere la decisione di estendere le mie parole aldilà di un diario. Scrivo infatti da quando ero poco più che adolescente, solo che il tutto si limitava a mini racconti. Un giorno ho pensato: “Perchè non tentare di scrivere qualcosa di più strutturato dei racconti brevi?” Così nel 2009, quando sono diventata madre, ho iniziato a scrivere un libro per mamme alle prime armi, e pochi mesi dopo un romanzo erotico. Da quel momento non mi sono più fermata.

L’articolo ti Interessa ?   Leggi di Più

Calendario Marketing del 2017

Qualunque sia il tuo modello di business, anche tu sentirai sicuramente il bisogno di porti nuovi obiettivi per l’anno appena iniziato.
E’ questo infatti il momento ideale per creare nuove strategie e piani di marketing, che ti permetteranno di rimanere competitivo in un mondo digitale in continua evoluzione.

Per aiutarti, oggi voglio proporti il calendario marketing del 2017 che ti accompagnerà quotidianamente nella pianificazione della strategia marketing della tua azienda. Forse non ci hai mai pensato, ma oltre alle occasioni classiche in cui tutti creano nuovi contenuti ed azioni pubblicitarie, esistono centinaia di eventi da sfruttare durante l’anno per far decollare il tuo business.
Quindi non solo Natale, Saldi, San Valentino, Pasqua.
Grazie a questo dettagliato calendario, scoprirai che ogni occasione è buona per proporre al tuo target nuovi motivi per diventare tuo cliente e quindi aumentare esponenzialmente le tue vendite.
Sapevi che ogni mese ci sono almeno sei grandi occasioni da sfruttare per riscuotere successo dalle tue campagne pubblicitarie?
E che durante l’anno ci sono quasi cento ricorrenze che ti permetteranno di aumentare le tue vendite?

L’articolo ti Interessa ?   Leggi di Più