Tag: politica

La mia opinione sul cosidetto “complottismo” – Riflessioni

666-Fifth-Avenue-New-York

Sono assolutamente convinto che la verità ufficiale non sia verità, ma una versione di comodo per le elites che governano il pianeta, funzionale alla loro egemonia. Dato un controllo del territorio, i suoi abitanti riceveranno sempre un indottrinamento ideologico volto a rendere i valori e le opinioni dei reggenti come digeribili, assimilabili, predominanti per ragione e non per interesse.

Siamo manipolati, bellezza! Non c’è parola, servizio video, fotogramma, che non si presti ad essere scelto perché funzionale agli obiettivi delle caste egemoni. L’uomo della strada è troppo poco addentro nei meccanismi del potere di alto livello, ha così poco tempo, concentrazione, capacità culturale e di analisi, da risultare efficace nel resistere al semplice assenso conformista al sistema.[...]

L’articolo ti Interessa ?   Continua a leggere

La totale mancanza di fiducia nei politici italiani – Riflessioni

Politici Che Si Abbuffano

Questo post non è dettato dalla rabbia, dall’ira. A mente fredda, in una tranquilla domenica di novembre, Sento il bisogno di rappresentare un particolare tipo di atteggiamento, nei confronti di dei politici italiani: un atteggiamento di totale sfiducia.

Non credo nelle loro parole, non credo abbiano molti scrupoli, non mi fido nell’affidare a loro il mio Paese: credo non pochi italiani abbiano questi pensieri, di fronte ha ciò che Internet, l’informazione, i fatti, la cronaca, la Storia del dopoguerra, l’esperienza personale.[...]

L’articolo ti Interessa ?   Continua a leggere

Lo “schifato dalla politica” alla fine accetta tutto – Riflessioni

corruzione-nella-politica

Proprio nel momento in cui una persona è schifata dalla politica, proprio allora, se non ha ideali forti per cui combattere, accetta che gli si tolga il diritto di scelta. Rimane prigioniero di un sistema malato.

Tangenti, slealtà, nepotismo, gerontocrazia, raccomandazioni, clientele, associazionismo mafioso e paramafioso: non ci sono limiti alle possibilità di un sistema corrotto più di quello di Tangentopoli, scoperto negli anni 90. Possibilità di delinquere, di non rispettare i propri elettori, i propri concittadini.[...]

L’articolo ti Interessa ?   Continua a leggere

Trasformare temi in voti: estrarre consenso dagli elettori – Riflessioni

Voti

Questo è un articolo sul percorso machiavellico che compiono quei politici, cinici, che vedono chiaramente nel voto un’estrazione di consenso, come si estrae l’oro da materia meno nobile.

Estrarre il consenso vuol dire sostanzialmente attribuire un valore alla propria storia, al proprio percorso politico e cercare di far combaciare, non importa a quale costo, il proprio appeal politico con la volontà rappresentativa di una parte dell’elettorato che si ritrova in quel messaggio .[...]

L’articolo ti Interessa ?   Continua a leggere

Il movente delle azioni umane – Riflessioni

Aristotele

Partiamo da una possibile situazione sociale. Ad una festa, un ragazzo attraversa la sala, staccandosi dal suo gruppo di invitati. Raggiunge una bellissima ragazza che sta parlando con le sue amiche. Rivolgendogli la parola le dice: “Non ci siamo già visti da un’altra parte?”.

Ecco sono sicuro che la quasi totalità di voi, ipotizzo sopratutto le donne che si immedesimano in lei, avrà pensato la fatidica espressione “ci sta provando!” che probabilmente è simile a quello che avrà in mente la ragazza alla festa.[...]

L’articolo ti Interessa ?   Continua a leggere